Altre realizzazioni

Le realizzazioni della Onlus Amici dell'Oasis in Africa, il centro in Burkina Faso ed in Sudan con il progetto adozione a distanza.


Burkina Faso


Nell'anno 1978 Don Augusto Musso inizia i suoi viaggi in Burkina Faso (allora Alto Volta). Da allora sino al 2013, data di ultimazione del progetto di adozione a distanza, l'Associazione ha contribuito a realizzare il Centro Socio Sanitario di Koudougou non solo con i fondi provenienti dalle offerte ma anche recandosi direttamente sul posto per aiutare la popolazione locale nella costruzione del Centro. Sempre per lo stesso Centro i medici volontari dell'Ospedale Amedeo di Savoia di Torino hanno effetuato uno screenning in loco per potere nutrire in maniera più soddisfacente i bambini ricoverati presso il Centro.

SUDAN


Ci siamo impegnati nel Nord Sudan e nel Sud Sudan. In questi Stati i progetti sono stati notevolmente sviluppati in collaborazione con i Salesiani presenti sul territorio. Nel progetto Sudan abbiamo coinvolto i ragazzi di strada, i ragazzi del Darfur e i carcerati. Questi i progetti più importanti;
Ragazzi del carcere Khartoum Formazione dei ragazzi provenienti dai riformatorii cittadini di Khartoum. Ragazzi di strada El Obeid Circa 60 bambini raccolti dalle strade di El Obeid hanno ricevuto alloggio in una casa affittata, vitto ed una educazione base presso la scuola delle Suore Comboniane. Alcuni di loro hanno poi imparato un mestiere al Don Bosco di El Obeid e oggi si guadagnano da vivere avendo imparato a lavorare.

Dormitorio e sostegno per i ragazzi profughi del Darfur El Obeid Circa 400 ragazzi fuggiti dalla guerra del Darfur sono stati accolti nel nuovo dormitorio prefabbricato sperimentando una vita più umana e imparando al Centro Don Bosco una professione che gli permetta di pensare ad un nuovo futuro.

Realizzazione del pozzo El Obeid Il pozzo è stato il primo a dare acqua potabile alla popolazione dei villaggi vicini al Centro Don Bosco. Infatti la maggior parte dei pozzi di El Obeid aveva acqua salata.

Costruzione case per i lebbrosi Tonj Chi va a Tonj può vedere che anche i lebbrosi, prima costretti a vivere all'addiaccio, oggi hanno una casa dove possono vivere. Realizzazione Radio Don Bosco Tonj Questo è stato uno dei progetti più interessanti in quanto oltre a essere un modo per diffondere programmi religiosi ai 50 villaggi della parrocchia, vengono trasmesse notizie pratiche e deliberazioni della regione diventando un'importante punto di informazione per la popolazione.

Realizzazione Scuola Primaria Juba L'associazione si è occupata unicamente di gestire la costruzione della Scuola utilizzando i fondi messi a disposizione dai genitori di Simone. Oggi 150 bambini frequentano tale struttura. Promozione della donna Wau Forse il progetto più sfortunato in quanto il costruttore è scappato senza ultimare i lavori. Sono venute in aiuto le Suore Comboniane che hanno ultimato il progetto.